Blog

Google combina affinità personalizzata e intenzione nei segmenti di pubblico personalizzati

Google ha semplificato le sue opzioni relative al pubblico per le campagne display, discovery, Gmail e YouTube in un aggiornamento annunciato questa settimana. In precedenza, gli inserzionisti potevano impostare i segmenti di pubblico come “intenzione personalizzata” e “affinità personalizzata”.

Questi sono ora chiamati semplicemente “segmenti di pubblico personalizzati”. Sono impostati nella sezione Segmenti di pubblico a livello di campagna o di gruppo di annunci.

Questi tipi di pubblico possono essere impostati anche nella sezione Audience Manager di un account Google Ads. Si trova nella sezione in alto a destra sotto Strumenti> Libreria condivisa.

Google combina affinità personalizzata e intenzione personalizzata in segmenti di pubblico personalizzati

I segmenti di pubblico creati lì sono quindi disponibili tramite l’interfaccia indicata di seguito.

Utilizzo di segmenti di pubblico creati in precedenza

All’interno di uno qualsiasi dei tipi di campagna sopra indicati, la creazione di un nuovo pubblico ti offre una schermata con molte opzioni. L’apertura del riquadro Pubblico lo espande in tre sezioni: Idee, Cerca e Sfoglia.

Google combina affinità personalizzata e intenzione personalizzata in segmenti di pubblico personalizzati

Scegliendo Sfoglia, quindi, la schermata viene modificata in un elenco di opzioni. Verranno visualizzati quelli creati in precedenza. Passare il mouse su ogni pubblico ti mostrerà di cosa si compone:

Google combina affinità personalizzata e intenzione personalizzata in segmenti di pubblico personalizzati

Se un’affinità personalizzata o un segmento di pubblico personalizzato per intenzione esistente in precedenza contiene parole chiave come parte di esso, verranno trattati nei seguenti modi:

  • Affinità personalizzata su tutte le campagne: il pubblico diventa “Persone con uno di questi interessi o intenzioni di acquisto”
  • Intenzione personalizzata per le campagne display: diventano “Persone con uno qualsiasi di questi interessi o intenzioni di acquisto”.
  • Intenzione personalizzata su YouTube, Gmail e campagne discovery: ora si troveranno nella sezione “Persone che hanno cercato uno qualsiasi di questi termini nelle proprietà di Google (come Google.com e YouTube)”

Creazione di nuovi segmenti di pubblico personalizzati

C’è anche un’opzione per creare un nuovo pubblico personalizzato facendo clic sul prompt blu in basso.

Google combina affinità personalizzata e intenzione personalizzata in segmenti di pubblico personalizzati

Gli utenti ora inseriscono parole chiave di interesse, che troveranno gli utenti con quegli interessi o coloro che hanno mostrato intenzioni di acquisto relative a quei termini. Proprio come prima, questi sono “indizi” per Google su chi vuoi che i tuoi annunci targetizzino.

C’è anche la possibilità di aggiungere termini di ricerca specifici. Questi si allineeranno agli utenti che hanno cercato su Google o YouTube quei termini o quelli correlati.

Targeting oltre il focus basato sulle parole chiave

Le opzioni successive sono disponibili anche per altri metodi di targeting sullo schermo premendo i collegamenti di espansione in basso. Questi includono:

  • persone che navigano in determinati tipi di siti web
  • persone che utilizzano determinati tipi di app
  • persone che hanno visitato determinati luoghi

Man mano che le opzioni vengono aggiunte a una qualsiasi di queste sezioni, la dimensione del pubblico stimata verrà popolata a destra. Ogni elemento visualizzato può essere espanso per ulteriori approfondimenti, ma a questo punto non lo farà per le opzioni sull’utilizzo dell’app o sui posizionamenti; lo mostrerà solo per i termini di ricerca e le opzioni di targeting per URL.

Google combina affinità personalizzata e intenzione personalizzata in segmenti di pubblico personalizzati

Come Google sceglierà un pubblico

Il pubblico giusto viene scelto in base agli obiettivi della tua campagna, insieme alla tua strategia di offerta. Questi guidano l’opzione per la copertura, il rendimento o la considerazione in quanto la priorità per cui Google ottimizza le scelte del pubblico.

Gli inserzionisti aiutano Google a individuare un pubblico più specifico utilizzando le opzioni sopra indicate. Tratta gli input come un elenco di criteri da cui scegliere, non come un gruppo in cui un utente deve soddisfare tutti i criteri.

Nel mio esempio sopra, l’utente potrebbe essere interessato alle custodie del telefono OPPURE Apple, ma non necessariamente a entrambe.

L’annuncio di Google è qui, con un articolo della guida più completo qui.

Condividi:

Facebook
LinkedIn
Telegram
WhatsApp

Qualora avessi bisogno di supporto o di maggiore approfondimento su questo e altri temi legati al digital marketing, contattaci per una consulenza gratuita: ti aiuteremo a raggiungere i tuoi obiettivi.

Richiedi una Consulenza Gratuita

    Potrebbe interessarti anche...

    Il fondatore di Yoast SEO entra in una startup blockchain

    Il fondatore ed il CEO di Yoast, il celebre plugin WordPress per la SEO, hanno acquisito una quota di una startup blockchain. Si tratta di WordProof, ovvero una società che sta costruendo un ecosistema basato su timestamp registrati su blockchain. La startup recentemente ha annunciato di aver ricevuto una sovvenzione

    Leggi tutto »
    Formazione
    Scopri le nostre proposte formative su www.digital-university.it

     

    La prima digital school il cui primo obiettivo è quello di diffondere la cultura digitale nel mercato e far crescere le ambizioni delle aziende del territorio.

     

    La nostra cultura digitale al vostro servizio:

     

    • Lezioni Dinamiche e ricche di esempi pratici
    • Confronto continuo
    • Docenti professionali e preparati
    • Spunti pratici attualizzati

    Offriamo formazione per tutti coloro che intendono accrescere la propria competenza digital e affianchiamo le aziende con corsi in aula o attraverso l’e-learning.

    Inserzione Pubblicitaria

    Richiedi Consulenza Gratuita

    Qualora avessi bisogno di supporto o di maggiore approfondimento su questo e altri temi legati al digital marketing, contattaci per una consulenza gratuita: ti aiuteremo a raggiungere i tuoi obiettivi.

    x