Blog

Come l’apprendimento automatico sta cambiando la SEO e come adattarsi

Le persone che consumano i media online cambiano costantemente.

In questi giorni, cercano intuizioni e risultati istantanei; rendendo il ruolo del machine learning ancora più importante nella SEO.

Gli esperti di marketing devono solo guardare ai recenti sviluppi con RankBrain di Google per avere un’idea di quanto sia importante per il marketing di ricerca.

Secondo Accenture, l’attuale tecnologia basata su macchine può aumentare la produttività aziendale fino al 40%.

Se non sei ancora sicuro di come l’apprendimento automatico stia cambiando la SEO, è tempo di prestare attenzione.

L’apprendimento automatico non è più una novità: esiste e viene utilizzato da anni.

Ma i primi utenti sono stati in grado di raccogliere i frutti.

Ad esempio, nel 2017 Netflix ha risparmiato $ 1 miliardo utilizzando l’apprendimento automatico per fornire consigli personalizzati.

Più di recente, Google RankBrain ha rivoluzionato il modo in cui vengono determinati i risultati di ricerca.

La tecnologia di machine learning si adatta e risponde ai dati, apprendendo nel tempo per rispondere meglio alle query di ricerca.

Ciò aiuta a fornire una migliore precisione nei risultati di ricerca a una velocità superiore alle capacità umane.

In qualità di professionisti del marketing, abbiamo spesso il compito di fare di più con meno. E come esperti di marketing di ricerca, il ROI e l’efficienza sono i prerequisiti per il successo.

Dobbiamo acquisire nuove competenze e adattarci a come le cose stanno cambiando rapidamente con l’avvento di questa tecnologia.

In caso contrario, potresti presto notare un calo significativo della visibilità, delle conversioni e del traffico del motore di ricerca del tuo cliente.

Potresti pensare che sia a causa di un aggiornamento dell’algoritmo, ma potrebbe non essere il caso.

Ciò a cui potrebbe essere correlato è l’apprendimento automatico che modifica le SERP e fa sì che il sito del tuo cliente scivoli più in basso nella pagina dove nessuno lo vedrà.

Cos’è l’apprendimento automatico?

Prima di entrare in ciò che cambierà, diamo una definizione chiara e diretta di cosa sia l’apprendimento automatico.

Apprendimento automatico è un sottocampo dell’intelligenza artificiale (AI) che si occupa di algoritmi che consentono ai computer di apprendere.

Questo è secondo il libro di Toby Segaran, “Programming Collective Intelligence”.

Come l'apprendimento automatico sta cambiando la SEO & # 038;  Come adattarsi

Le tecnologie di deep learning (il livello successivo di machine learning) si addestrano da sole, basate su reti neurali.

È qui che enormi set di dati vengono combinati con capacità di riconoscimento dei modelli per trovare modelli e potenziare l’autoapprendimento per prendere decisioni.

Perché le cose stanno cambiando?

Il consumatore di oggi vive in un mondo istantaneo in cui si aspetta che informazioni e risultati vengano forniti immediatamente.

Ecco perché Google, Facebook, Apple e Amazon stanno mettendo l’apprendimento automatico al centro di ciò che fanno in modo che possano stare al passo e servire con velocità, accuratezza e precisione.

In qualità di professionisti SEO, dobbiamo fare lo stesso.

Dobbiamo tenere il passo con questo cambiamento con le SERP mentre proviamo a dare un senso agli enormi set di dati.

Dobbiamo inoltre apprendere costantemente nuove competenze necessarie per trovare e agire in base alle informazioni di ricerca.

Il cervello umano può contenere l’equivalente di un milione di gigabyte di memoria, mentre le macchine possono contenere ben oltre trilioni di gigabyte.

L’aiuto è necessario perché la realtà è che senza aiuto, questo non può essere fatto nel modo più efficiente che tutti vorremmo.

Come cambierà il ruolo dei professionisti SEO?

Google sta imparando continuamente come guardare meglio le cose e capire le cose in un modo molto più profondo che mai.

Ciò consente loro di fornire risultati migliori agli utenti finali che soddisfano le loro intenzioni.

La tua nuova responsabilità è assicurarti di avere contenuti pertinenti e utili al momento su tutti i dispositivi, piattaforme e formati di contenuto.

Se i tuoi contenuti non riescono a fornire agli utenti un’esperienza positiva, avrai difficoltà a cercare di classificarti nelle prime posizioni delle SERP mentre le macchine continuano a imparare e diventare più intelligenti.

Google ha una pletora di dati degli utenti finali.

Aiuta Google a capire ciò che gli utenti trovano utile e pertinente e consente alla macchina di comprendere gli interessi e le preferenze degli utenti per ordinare e classificare meglio i risultati dei motori di ricerca.

Google vuole collegare ottimi contenuti ai potenziali clienti dei tuoi clienti lungo il percorso del cliente.

Pertanto, lo sviluppo di contenuti attorno all’intento è la strada ideale da percorrere.

L’apprendimento automatico può aiutare con la SEO, come la comprensione delle query (intento), la personalizzazione e la ricerca vocale.

Ciò significa che puoi concentrarti maggiormente sull’esperienza dei contenuti e fornire esperienze di contenuti di alta qualità per i tuoi clienti.

Entrambi possono essere realizzati attraverso lo sviluppo di contenuti e servizi di ottimizzazione lungo il frammentato percorso dell’utente.

Molti marchi hanno difficoltà con lo sviluppo dei contenuti (l’apprendimento automatico può aiutare) e pongono sempre le seguenti domande:

  • Di cosa dovrei scrivere?
  • Quali sono gli argomenti di tendenza?
  • Cosa dicono gli utenti del mio marchio?
  • Non ho le risorse per sviluppare contenuti. Puoi aiutare?

È qui che una strategia di contenuto forte e utile, l’ascolto sociale e lo sviluppo di nuovi contenuti diventano fondamentali.

Aiutano a trovare argomenti di cui le persone parlano, tendenze e contenuti che aiutano con il problema dell’utente nel momento.

SEO tecnico: sarà ancora rilevante?

La SEO tecnica sarà sempre rilevante.

Tuttavia, con il passare del tempo, la quantità di tempo, risorse e ripetitività associate alla SEO tecnica possono essere ridotte poiché richiederà meno interazione umana.

Alla fine, Google Search Console (GSC) verrà eseguito interamente sulla tecnologia di machine learning, che limiterà l’interazione umana.

Ricorda però che l’apprendimento automatico non è lì per sostituire ma per aiutare.

Molti fornitori di software e piattaforme stanno creando strumenti e applicazioni che sono SEO friendly e seguono le migliori pratiche SEO.

Se utilizzi la giusta tecnologia di machine learning, puoi risparmiare tempo su attività come:

  • Ricerca per parole chiave.
  • Audit tecnici.
  • Ottimizzazione dei contenuti.
  • Distribuzione dei contenuti.
  • Collegamento interno.

Con meno tempo necessario per la SEO tecnica, puoi concentrarti maggiormente sulla creazione di contenuti di alta qualità basati sull’intento.

Come saranno d’aiuto i dati strutturati?

Disporre di dati strutturati è estremamente importante per aiutare i motori di ricerca a comprendere meglio i contenuti e restituire risultati più informativi agli utenti finali.

Ogni volta che puoi fornire ai motori di ricerca dati in modo che possano capire, può aiutarti ad aumentare la tua visibilità, indicizzazione e percentuali di clic.

Lo schema è un modo fantastico per indirizzare più traffico organico.

Avere percentuali di clic elevate è un segnale per l’utente finale che informa Google che i tuoi contenuti sono popolari e gli utenti stanno interagendo con esso.

I dati strutturati non sono per tutti i marchi, ma se hai un cliente che vende articoli online, lo schema può aiutarti a migliorare i risultati della ricerca mostrando agli utenti:

  • Informazioni sul prodotto.
  • Prezzi.
  • Recensioni.
  • Altri preziosi punti dati.

Tutto ciò può aiutare a convincere gli utenti ad acquistare più prodotti o servizi dei tuoi clienti.

Qualità del collegamento

Oggi i collegamenti sono ancora importanti.

Ma si tratta di qualità piuttosto che di quantità.

Più link di qualità hai da domini correlati, più alto sarà il posizionamento nei motori di ricerca.

Ancora di più, se disponi di contenuti utili e di alta qualità per supportarlo.

Consiglio vivamente di condurre una verifica dei collegamenti per vedere se eventuali collegamenti tossici potrebbero danneggiare la visibilità della ricerca del tuo cliente.

Un altro componente essenziale di qualsiasi campagna SEO di successo: monitorare il tuo portafoglio di link.

Il tuo sito ha perso dei collegamenti?

La perdita di collegamenti da siti di alta autorità potrebbe influire sulla visibilità e sul traffico del tuo motore di ricerca.

Migliorare l’esperienza del cliente

L’apprendimento automatico sta già aiutando le aziende riducendo i costi del 38%.

Allo stesso tempo, aiuta a generare migliori insight e intelligence sui clienti (37%) e a migliorare l’esperienza dei clienti.

Come l'apprendimento automatico sta cambiando la SEO & # 038;  Come adattarsi

L’apprendimento automatico sta aiutando i professionisti del marketing fornendo informazioni in tempo reale sul comportamento dei consumatori.

Se lo combini con un’attenzione particolare alla creazione di contenuti di qualità, i tuoi risultati miglioreranno.

Se il tuo contenuto è popolare e genera molte visite, gli utenti rimangono coinvolti con il contenuto e interagiscono con il contenuto e il tuo sito dominerà le SERP.

Conclusione

La SEO sta cambiando rapidamente con i progressi dell’apprendimento automatico.

Ci aiuta a comprendere molto meglio l’intento, un segnale essenziale per contenuti pertinenti e di alta qualità.

Ci aiuta a setacciare enormi quantità di dati e ottenere informazioni utilizzabili, agire e svolgere compiti laboriosi e noiosi per noi.

La comunità SEO deve adattarsi e aiutare Google a connettere il pubblico con i contenuti giusti al momento giusto e offrire la migliore esperienza di contenuto.

Come professionisti SEO, dobbiamo fornire contenuti che:

  • È di alta qualità.
  • Soddisfa le intenzioni dell’utente finale.
  • Offre agli utenti finali un’esperienza di contenuto positiva.
  • È utile.

Le cose non rimangono le stesse per sempre.

La tecnologia sta migliorando e continuerà a plasmare ogni aspetto della nostra vita e del modo in cui pratichiamo la SEO.

Dobbiamo assicurarci di essere preparati per il futuro e non limitare i nostri sforzi SEO su tattiche e strategie che non funzionano più.

Concentrarsi su ciò che è importante per ottenere ai clienti i risultati per cui stanno pagando.

Dovremmo lasciare che l’apprendimento automatico ci aiuti a fare proprio questo.

Condividi:

Facebook
LinkedIn
Telegram
WhatsApp

Qualora avessi bisogno di supporto o di maggiore approfondimento su questo e altri temi legati al digital marketing, contattaci per una consulenza gratuita: ti aiuteremo a raggiungere i tuoi obiettivi.

Richiedi una Consulenza Gratuita

    Potrebbe interessarti anche...

    Local SEO, cosa significa e perché è importante per le PMI

    [ad_1] Nel mondo del marketing digitale c’è un segmento che sta conquistando le attenzioni degli esperti e in particolare di chi gestisce piccole attività: la ricerca locale o ricerca locale, ovvero tutte le ricerche su Google che utilizza in risposta precisi riferimenti a un luogo fisico in cui effettuare l’operazione

    Leggi tutto »

    Le professioni più richieste post emergenza Covid

    [ad_1] Noi headhunter siamo la cartina di tornasole dell’andamento dell’economia. Quando le cose vanno bene, le nostre agende sono straripanti e dobbiamo, a volte, addirittura rinunciare a degli incarichi. Quando l’economia va male, siamo rallentati. Mi ha colpito recentemente un candidato che mi ha detto di aver chiamato al cellulare

    Leggi tutto »
    Formazione
    Scopri le nostre proposte formative su www.digital-university.it

     

    La prima digital school il cui primo obiettivo è quello di diffondere la cultura digitale nel mercato e far crescere le ambizioni delle aziende del territorio.

     

    La nostra cultura digitale al vostro servizio:

     

    • Lezioni Dinamiche e ricche di esempi pratici
    • Confronto continuo
    • Docenti professionali e preparati
    • Spunti pratici attualizzati

    Offriamo formazione per tutti coloro che intendono accrescere la propria competenza digital e affianchiamo le aziende con corsi in aula o attraverso l’e-learning.

    Inserzione Pubblicitaria

    Richiedi Consulenza Gratuita

    Qualora avessi bisogno di supporto o di maggiore approfondimento su questo e altri temi legati al digital marketing, contattaci per una consulenza gratuita: ti aiuteremo a raggiungere i tuoi obiettivi.

    x